venerdì 17 luglio 2009

Il re é nudo...ma tutti fanno a gara per tenergli lo strascico!



Alla fine i poveri Fantozzi rimangono dei poveri Fantozzi (scritto maiuscolo)...in paradiso un posticino per loro ci sarà comunque.

Ma che fine faranno i duca-conti, i megadirettori e i presidenti (scritto minuscolo), quelli che oggi dicono una cosa per rimangiarsela domani...? E che fine faranno tutti quelli che al loro seguito sono pronti ad dire di si o a stare zitti sempre e comuque?

Chi lo sa? Forse non verranno mai sepolti da una risata...ma spero vengano travolti dall'erutto di Fantozzi.

Gabriele Amore

giovedì 16 luglio 2009

FORZA BEPPE!

PD

prova nuovo post

sabato 28 marzo 2009

venerdì 27 marzo 2009

lunedì 16 marzo 2009

Brunetta lavora per noi!

Date un'occhiata qui
a che punto é la compilazione dei questionari alla SZN?

Gabriele Amore

venerdì 13 marzo 2009

Come li dividerai?

giovedì 12 marzo 2009

Un' amica mi scrive...

Cari amici e colleghi,
ho ricevuto questa mail e la rigiro. credo che una volta letta, anche voi resterete sbalorditi.

"......
vi giro in forma di appello semplice e chiaro anche per "non addetti ai lavori" che potete far girare.

Se avete a cuore gli animali selvatici e la natura in Italia, serve farlo sapere adesso.
Grazie a tutti voi."

Il Disegno di legge del senatore Franco Orsi:
una lista di orrori senza fine.

Dal Senato parte in questi giorni uno dei più gravi attacchi alla Natura, agli animali selvatici, ai parchi, alla nostra stessa sicurezza: un disegno di legge di totale liberalizzazione della caccia. E' firmato dal senatore Franco Orsi.
Animali usati come zimbelli, caccia nei parchi, riduzione delle aree protette, abbattimenti di orsi, lupi, cani e gatti vaganti e tante altre nefandezze.
La legge 157/1992, l'unica legge che tutela direttamente la fauna selvatica nel nostro Paese, sta per essere fatta a pezzi.

Fermiamoli!!!
Ecco la lista degli orrori.

Sparisce l'interesse della comunità nazionale e internazionale per la tutela della fauna.
L'Italia ha un patrimonio indisponibile, che è quello degli animali selvatici, alla cui tutela non è più interessato!

Scompare la definizione di specie superprotette.
Animali come il Lupo, l'Orso, le aquile, i fenicotteri, i cigni, le cicogne e tanti altri, in Italia non godranno più delle particolari protezioni previste dalla normativa comunitaria e internazionale.

Si apre la caccia lungo le rotte di migrazione.
Un fatto che arrecherà grande disturbo e incentiverà il bracconaggio, in aree molto importanti per il delicatissimo viaggio e la sosta degli uccelli migratori.

Totale liberalizzazione dei richiami vivi!
Sapete cosa sono i richiami vivi? Gli uccelli tenuti "prigionieri" in piccolissime gabbie per attirarne altri. Sarà possibile detenerne e utilizzarne un numero illimitato. Tutte le specie di uccelli, cacciabili o non cacciabili, potranno essere usate come richiami vivi. Anche le peppole, i fringuelli, i pettirossi…

700 mila imbalsamatori "fai da te"
I cacciatori diventeranno automaticamente tassidermisti, senza dover rispettare alcuna procedura. Animali uccisi e imbalsamati senza regole. Quanti bracconieri entreranno in azione per catturare illegalmente animali selvatici e farne trofei da vendere in nero?

Mortificata la ricerca scientifica
Non ci sarà più un'autorità scientifica di riferimento per lo Stato (l'Istituto Nazionale per la Fauna Selvatica, oggi ISPRA) ed ogni regione farà "scienza" a sé. Un istituto regionale potrà rilasciare autonomamente pareri su materie di rilevanza nazionale e comunitaria.

Si apre la caccia nei parchi a specie non cacciabili.
Un'incredibile formulazione del DDL Orsi rende possibile la caccia in deroga (cioè la caccia alle specie non cacciabili) addirittura nei Parchi e nelle altre aree protette!

Saranno punite le regioni che proteggono oltre il 30% del territorio regionale!
Norma offensiva! Chi protegge "troppa" natura sarà punito con il blocco dei finanziamenti. Come se creare parchi dove la gente e gli animali possano vivere e muoversi sereni, fosse un reato!

Licenza di caccia a 16 anni.
Da una parte i proclami sulla sicurezza, dall'altra i fucili in mano ai minorenni. E in caso d'incidente, o peggio di tragedia, chi avviserà i genitori? E il futuro del minorenne?

Liberalizzato lo sterminio di lupi, orsi, cervi, cani e gatti vaganti eccetera!
I sindaci possono autorizzare l'abbattimento e l'eradicazione degli animali, in barba alle più elementari norme europee. Basterà dichiarare che anche un singolo animale "dia fastidio".

Leggi regionali per cacciare specie non cacciabili.
Non sono bastate quattro procedure di infrazione dell'Unione Europea né due sentenze della Corte Costituzionale. Il senatore Orsi regalerà a Veneto, Lombardia e Liguria, ovvero agli ultrà della caccia, la possibilità di continuare a cacciare specie non cacciabili, e di farlo con leggi regionali. E le multe europee le pagheremo tutti noi!

Caccia con neve e ghiaccio
Si potrà cacciare anche in presenza di neve e ghiaccio, cioè in momenti di grandi difficoltà per gli animali a reperire cibo, rifugio, calore.

Ritorno all'utilizzo degli uccelli come zimbelli!
Puro medioevo! Le civette torneranno ad essere legate per zampe e ali ed utilizzate come esca!

A caccia come al luna park!
Un'altra incredibile formulazione del testo Orsi prevede che nelle aziende faunistiche si possa pagare un biglietto d'ingresso per sparare anche senza averne diritto (ossia senza licenza di caccia).

Ridotta la vigilanza venatoria.
Le guardie volontarie ecologiche e zoofile non potranno più svolgere vigilanza! Nel Paese con il tasso di bracconaggio tra i più alti d'Europa, cosa fa il senatore Orsi? Riduce la vigilanza!

Cancellati l'Ente Nazionale Protezione Animali e il Club Alpino Italiano dal Comitato tecnico nazionale.
Le associazioni ambientaliste presenti nel Comitato nazionale sulla 157 saranno ridotte da quattro a tre. L'ENPA, storica associazione animalista italiana, e il Club alpino italiano vengono del tutto estromessi.

SCRIVETE IL VOSTRO SDEGNO E CHIEDETE DI IMPEDIRE QUESTA FOLLIA:
A TUTTI I SENATORI DELLA XIII COMMISSIONE DEL SENATO (
http://www.senato.it/loc/link.asp?tipodoc=scom&leg=16&tipo=0&cod=13 )
AL PRESIDENTE DEL SENATO ( schifani_r@posta.senato.it)

mercoledì 11 marzo 2009

...

martedì 10 marzo 2009

Simm' carn' e' maciell!

giovedì 5 marzo 2009

Siamo tutti Peppino Maniaci

....

...

sabato 28 febbraio 2009

mercoledì 25 febbraio 2009

L'artro giorno

L'artro giorno n'amica senza boria
s'é avvicinata a me con fare alquanto blando
dicendomi "Me spieghi un pò sta storia?
che te la prendi a fà con chi ce sta aiutando?

Er verso tuo davvero nun me piacque
ne a me, ne credo manco a chi con gran pazienza
ce prova a far quarcosa, a mover l'acque!
Nun te sarai rincojonito, co tutta la tua scienza?"

Ve devo di che l'argomentazione
nun m'é sembrata poi tanto cretina
Er fatto é che, in questa situazione
me pesa de sentirme una pedina

Divento paranoico e nun so' avvezzo
nun seguo bene sto parlare duro
de chi sospetto che se mette in mezzo
par aiutare chi (me sbajerò) nun sò sicuro

Però se é vero che chi parla e chi s'espone
m' é facile cor verso prender' in giro
é a chi fa finta d'essere un cojone
che vojo con la rima arzare er tiro

A voi che zitti zitti navigate
ner mare de una vita senza scossa
e ne la mediocrità ve consolate
a voi ve dico "Aho! e dateve na mossa!

Dite la vostra e arzate gli occhi ar sole!
E sorridete pure! Che fora da 'ste mura rotte
la vita é bella e l'universo senza far parole
gira e risplende e de tutto quanto se ne fotte!"


Er Trilussa de noiartri

lunedì 23 febbraio 2009

The master of disguise

lunedì 16 febbraio 2009

Buona settimana!

Questa è un'esecuzione impeccabile indimenticabile e imperdibile!

buon ascolto

Gabriele Amore



PS nella barra laterale trovate anche il concerto 23...

lunedì 9 febbraio 2009

Aridatece Trilussa!!

Disse er papa dar balcone
La dommenica all' ommelia
"Oh mio popolo cojone
NUN SE FA L'EUTANASIA!"

Tutti quanti li potenti
Je risposero a st'appello!
ed in fila e sull'attenti
se levarono er cappello

Poi davanti alla nazione
in silenzio e gran rispetto
se fecero pure la communione
primo fra tutti ce stava un nanetto

E alla fine cor core affranto
disse er nano-cavaliere
"Noi permettimo la morte sortanto
a chi lavora dentro a un cantiere!"


Er Trilussa de noiartri

domenica 8 febbraio 2009

Er gatto capo-popolo

Un gatto ch'era stato un tempo socialista
ma je piaceva ancora la rivoluzione
decise un giorno de tornare in pista
per mettersi a combattere er padrone

Trovati allora venti gatti instabili
che nun sapevan come tirà avanti
se mise a capo de quella combriccola
gridando forte "Assunti tutti quanti!"

Er bello è che quei gatti je credettero!
Cantando tutti quanti venti in coro
pensavano d'aver trovato er modo facile
d'essers' assicurati pane e lavoro

Ma quando poi alla fine della lotta
de venti solo un paio fu pijato
la bella compagnia alquanto rotta
je chiese conto de sto risurtato

"Er fatto cari miei" rispose lui
"E' che durante la contrattazione
se Mira in Alto ma sperando poi
soltanto pe' gli amici l'assunzione!"

Er Trilussa de Noiartri

Er gatto presidente

Un gatto diventato presidente
ner giorno de Natale l'anno scorso
a tutti l'artri gatti der suo ente
fece solenne sto grande discorso:

"D'oggi in poi se cambia tutto
evviva la de-mo-cra-zia!
Damo inizio ar mondo nuovo
de la scienza e me-ri-to-cra-zia!

D'ora in poi io ve lo giuro
faremo un tajo cor passato
guarderemo sortanto ar futuro
chi ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato!"

Tutti quanti della gioia
se sentirono in balia
solo uno je chiese timido:
"Che vor dì Meritocrazia?"

"La domanda é ragionevole"
disse senza paroloni
"Te dirò che é meritevole
Chi nun me rompe li cojoni!"

Er Trilussa de Noiartri

martedì 3 febbraio 2009

Pax vobiscum!

Diamoci na calmata e prendiamoci un momento di intervallo



buon ascolto

Gabriele amore

martedì 27 gennaio 2009

Quelli che ben pensano!!

Cari lettori sconosciuti,
sono tornato perché spinto dallo stesso spirito con cui insieme a Gabriele abbiamo fatto nascere questo blog!!!

ma soprattutto perché credo fermamente che il nostro futuro è nelle nostre mani e attraverso le nostre azioni comuni e compatte possiamo fare ancora qualcosa!!!

Dice bene Frankie Hi-nrg



"Sono intorno a noi, in mezzo a noi, in molti casi siamo noi a far promesse senza mantenerle mai se non per calcolo, il fine è solo l'utile, il mezzo ogni possibile, la posta in gioco è massima, l'imperativo è vincere e non far partecipare nessun altro, nella logica del gioco la sola regola è esser scaltro: niente scrupoli o rispetto verso i propri simili perchè gli ultimi saranno gli ultimi se i primi sono irraggiungibili. Sono tanti arroganti coi più deboli, zerbini coi potenti, sono replicanti, sono tutti identici guardali stanno dietro a machere e non li puoi distinguere. Come lucertole si arrampicano, e se poi perdon la coda la ricomprano. Fanno quel che vogliono si sappia in giro fanno, spendono, spandono e sono quel che hanno.
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio..."

Gianluca Treglia

venerdì 16 gennaio 2009

La macrolibidine del micropotere...

...su quanti metri quadri si estende il vostro micropotere?
su quanti puvarielli??

Buona giornata anche a voi...
Gabriele Amore

Come inserire un post

Per inserire un Post bisogna necessariamente rivolgersi ai moderatori attraverso questo indirizzo email: anton.dohrn@gmail.com e se verranno rispettati i "criteri di correttezza" per la pubblicazione, quindi: 1-Firmati 2-Non offensivi delle persone 3-Circostanziati (provvisti di argomentazioni ragionevoli) saranno inseriti online nel Blog. Per inserire un commento ad un post invece, bisognerà essere in possesso di un account gratuito seguendo semplicemente questo link @gmail.com il commento sarà pubblicato sempre nel rispetto delle regole di correttezza già indicate. in ogni caso per qualsiasi dubbio non esitate a contattarci: anton.dohrn@gmail.com